Rumena ruba uno strumento musicale nell’auto di un infermiere

Ha commesso un furto nell’auto di un infermiere parcheggiata all’interno dell’ospedale Santa Elia. Protagonista una rumena Bodric Mihaela, 30 anni, pregiudicata e irregolare sul territorio nazionale. Il fatto è successo ieri mattina.

La giovane è stata arrestata dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Caltanissetta hanno arrestato su provvedimento di fermo di polizia giudiziaria.

I militari hanno trovato la 30enne rumena ancora all’interno dell’ospedale con tutta la refurtiva, consistente in uno strumento musicale di ingente valore economico, documenti e abbigliamento.

La donna, difesa dall’avvocato Vania Giamporcaro, è stata fermata per ricettazione e tradotta presso il carcere di Agrigento in serata.