“Il rumore del mare” di Iudice a Firenze: inaugurazione il 20 giugno. Poi a Caltagirone

Verrà inaugurata il 20 Giugno prossimo, presso Palazzo Medici Riccardi di Firenze,”Il rumore del mare”, la mostra personale e retrospettiva di Giovanni Iudice, incentrata sul ciclo dei migranti in Sicilia e i mari di Gela.

La prestigiosa esposizione si svolgerà in occasione della Milanesiana 2017, ideata da Elisabetta Sgarbi, nella città toscana

L’artista gelese, è stato il primo nel mondo dell’arte, ad aver rappresentato questo drammatico tema. Già una sua importante opera , dal titolo “umanità” del tema dei migranti, è stata presentata nel 2011 alla biennale di Venezia.

La mostra di Firenze, è curata da Giuseppe Iannaccone suo maggiore collezionista e saggista d’arte. In partnership con la Fondazione Meyer e il Comune di Firenze.

Interverranno l’avv. . Giuseppe Iannaccone (curatore e collezionista); il dott. Pietro Bartolo (medico a Lampedusa e interprete del film ‘fuocoammare’ di Rosi); il Prof. Vittorio Sgarbi (critico e storico dell’arte); Crocifisso Dentello (scrittore); Prof. Giampaolo Donzelli (neonatologo e presidente fondazione Meyer); Prof. Alberto Zanobini (Fondazione Meyer). La mostra è stata allestita dall’ architetto Luca Volpatti.

Dopo Firenze la personale”Migranti” sarà trasferita al Museo Diocesano di Caltagirone, già sede della Pinacoteca. Possiamo ammirare le opere di Iudice dal 22 Luglio al 7 Gennaio. Direttore Artistico sarà Don Fabio Raimondi, su richiesta del Vescovo e  sempre grazie alla collaborazione dell’avvocato Giuseppe Iannaccone.