Salute e prevenzione: tema del convegno organizzato dall’Asp 2

Si é svolto stamani, nella ex chiesetta San Biagio, il convegno dal titolo “La promozione della salute alla pari nell’Area a rischio ambientale di Gela. Organizzato dall’Asp di Caltanissetta, l’incontro era rivolto agli alunni delle scuole superiori di Gela, Butera e Niscemi.

Diversi i temi affrontati, tutti improntati sulla prevenzione delle malattie e sugli  interventi a sostegno dell’ambiente. Sono intervenuti la dott.ssa Antonia Maganuco, psicologa del Consultorio Familiare di Gela, il dott. Giuseppe Lombardo responsabile dell’U.O.E.S.A dell’Asp nissena, la dott.ssa Francesca Petronacci, psicologa del Consultorio Familiare di Niscemi, il dott. Salvatore Migliore, Coordinatore del Gruppo Distrettuale Prevenzione e Prevenzione e Promozione alla Salute, e il dott. Paolo Gervado, Coordinatore del Gruppo Piano  Straordinario  aree a rischio ambientale. Particolare attenzione é stata data alla Peer Education, una strategia educativa che mira a favorire la comunicazione tra gli adolescenti, in modo da attivare uno spontaneo passaggio di conoscenze e emozioni. “Bisogna – ha detto la dott.ssa Maganuco – coinvolgere giovani e docenti per combattere l’immobilismo in cui ci troviamo”.

Articoli correlati

Tagged with: