Salute, istruzione, famiglia, futuro e amore: alla Verga i bambini ricordano i propri diritti

Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia alla “Giovanni Verga”.

I bambini dell’istituto comprensivo diretto dalla preside Viviana Aldisio e già insignito del titolo “Scuola amica di Unicef”, insieme alle insegnanti e ai genitori, hanno celebrato questa ricorrenza rivolgendo i propri pensieri e preghiere ai loro coetanei meno fortunati che nel mondo vivono nella povertà, nella violenza e nella guerra. Una giornata all’insegna del sorriso e della riflessione per ricordare attraverso la voce dei più piccoli i diritti fondamentali dei bambini: il diritto alla salute, all’istruzione, alla famiglia, al nome, alla sicurezza, all’amore, al futuro. “La nostra scuola non poteva saltare questo appuntamento – ha affermato la preside Aldisio – l’educazione e il rispetto dei diritti dei bambini partono proprio da qui, dalla formazione scolastica. Quello di oggi vuole essere un momento di consapevolezza, per far capire ai nostri alunni quanto siano fortunati rispetto ad altri bambini della loro stessa età o addirittura più piccoli”. L’iniziativa ha visto anche la degustazione di dolci preparati dai genitori e dalle insegnanti a base di frutta per promuovere uno stile di vita sano e salutare. Il ricavato della giornata sarà devoluto al progetto “Unicef 100% vacciniamoli tutti”.