Salvo La Rosa e Sandro Vergato a Gela per aiutare l’ADMO, spettacolo al teatro Eschilo per permettere l’acquisto dell’Easy Vein

Manca davvero poco allo spettacolo “Sei personaggi in cerca d’amore”, che avrà lo scopo di aiutare la sede locale dell’Associazione Donatori Midollo Osseo (ADMO), presieduta da Giacomo Giurato, per l’acquisto di uno strumento medico molto utile e importante.

L’evento, che vedrà la partecipazione a titolo gratuito del conduttore televisivo Salvo La Rosa e dell’attore Sandro Vergato e che rientra nel progetto “Easy Vein”, è alla sua prima assoluta a Gela e vedrà altre tappe nelle città sedi dell’ADMO. Parte del ricavato sarà destinato all’associazione locale di Giurato per l’acquisto dello scanner venoso che consentirà un agevole accesso alle vene dei pazienti in trattamento chemioterapico, dei pazienti politrasfusi e soprattutto dei piccoli pazienti. L’obiettivo dell’iniziativa, infatti, è quello di dotare alcuni reparti di questo nuovo strumento, appunto l’Easy Vein. Per fare questo occorre però la partecipazione massiccia dei gelesi. L’evento, patrocinato dal Comune di Gela, vedrà quasi certamente la presenza del Sindaco, dell’Assessore alla Cultura, dei vertici di ASP CL 2 nella persona di Carmelo Iacono, Marcella Santino della Direzione Sanitaria, il Direttore Sanitario Luciano Fiorella del Polo Ospedaliero di Gela, tanti giovani e volontari anche di altre associazioni quali ADAS, FAR&C e ancora alcuni medici del polo di reclutamento donatori di midollo osseo, oncologi, personale sanitario, autorità ecclesiastiche e pazienti. Sarà presente anche la famiglia di un bambino che ha sconfitto la leucemia, per portare il proprio esempio e dimostrare che la battaglia contro la malattia si può vincere. Infine, parteciperanno anche i dirigenti dell’azienda che distribuisce Easy Vein in Sicilia. L’appuntamento, dunque, è per giovedì 8 ottobre alle 21:00 al teatro Eschilo.