San Sebastiano martire, proseguono i festeggiamenti a Gela

Gela celebra San Sebastiano martire, protettore dei militari e patrono della Polizia Municipale.

I festeggiamenti, che sono iniziati sabato scorso nell’omonima chiesa, proseguiranno fino a mercoledì 20 gennaio, culmine delle celebrazioni e giorno di San Sebastiano. In programma per oggi, lunedì 18 gennaio, la recita del Santo Rosario alle 17:00, seguita dalla celebrazione del Vespro e della coroncina di San Sebastiano alle 17:30. Alle 18:00, invece, si terrà la celebrazione eucaristica. Domani, martedì 19 gennaio, a precedere questi tre appuntamenti ci sarà l’esposizione del Santissimo con l’adorazione silenziosa alle 16:00. I festeggiamentisi concluderanno mercoledì con la santa messa al Comando della Polizia Municipale la mattina alle 9:30 e nel pomeriggio nuovamente la recita del Rosario e la celebrazione eucaristica alla presenza del corpo di Polizia Municipale e delle autorità civili e militari.

Articoli correlati