Sara Bonura nuovo capogruppo del Megafono: “Mettere da parte il proprio ego per il bene della città”

Saremo tutti capigruppo del Megafono, e solidali per il bene della città. In questo modo il consigliere Sara Bonura ha commentato la sua nomina a capogruppo  del movimento politico fondato da Rosario Crocetta. La Bonura subentra a Antonio Torrenti che lascia l’incarico a causa dei troppi impegni personali.
La nomina, che è in attesa di imminente ufficializzazione, è avventua durante una riunione in cui vi era presente anche l’altra consigliere del gruppo crocettiano, nonchè vice presidente del consiglio, Maria Pingo. Assente Giuseppe Guastella per impegni già presi prima. 
“Cercheremo di essere uniti per il bene di Gela mettendo da parte definitivamenti i contrasti passati. Insieme ci siamo prefissati di fare proposte e intervenire su Sanità, Porto, Eni, Museo Archeologico”. Ha detto Sara Bonura, che ha sottolineato come in un momento così difficile per la città bisogna “mettera da parte ogni personalismo per il bene comune”.
“Non dovrebbero – ha detto il consigliere capogruppo –  più prevalere colori politici che possano ostacolare soluzioni positive per la città. Per quanto riguarda il nostro gruppo, ognuno di noi metterà a disposizione le proprie competenze per un interesse comune. È un periodo di vera e propria emergenza ed è necessario abbandonare il proprio ego. Solo così potrà cercare quello spiraglio di luce, che ancora esiste e che io vedo. E poi bisognerebbe ciriticare meno e agire di più”. 

Articoli correlati