Scambio culturale tra studenti gelesi e olandesi al liceo scientifico ‘Elio Vittorini’

Gruppo di studenti olandesi provenienti dal Jan Van Brabant College di Helmond ospiti dal 23 ottobre del liceo scientifico e linguistico ‘Elio Vittorini’ di Gela.

Un gemellaggio che si concluderà dopodomani, sabato 27 e che ha coinvolto ventuno studenti gelesi e le loro famiglie che, da martedì, ospitano altrettanti studenti olandesi. L’iniziativa rientra nell’ambito di un progetto di school exchange ed è stata fortemente voluta dalla dirigente Angela Tuccio, in collaborazione con le insegnanti di inglese Mariagrazia Di Rosa e Germana Impellizzeri.

Scopo dello scambio culturale è quello di approfondire, da parte della delegazione olandese, il fenomeno della fuga di cervelli e dell’immigrazione, riconoscendo nella nostra regione il punto focale in cui gli sbarchi di clandestini sono all’ordine del giorno. Durante la settimana i ragazzi hanno visitato il museo di Gela, le Mura Timoleontee, l’acropoli, ma anche la Valle dei templi di Agrigento, la casa di Pirandello e il porto di Licata.

Previsti per domani mattina, venerdì 26 ottobre, una partita di calcio Italia-Olanda e nel pomeriggio un dibattito sul tema dell’immigrazione, preparato rigorosamente in inglese dagli studenti gelesi con l’ausilio di power point e la testimonianza di due operatori che lavorano in un centro di prima accoglienza. Sabato visita sull’Etna e a Taormina.