“Scienze del testo per le professioni digitali”: nuovo corso di laurea per l’Università di Catania

Un nome ancora provvisorio per un nuovo corso di indirizzo di studio vicino alle esigenze della società contemporanea.

Si chiamerà possibilmente “Scienze del testo per le professioni digitali” il corso di laurea magistrale che arricchirà la proposta dell’Università di Catania e, nello specifico, del Dipartimento di Scienze umanistiche, che si è aperto al digitale per offrire una carta in più da giocare nel mondo del lavoro ai propri studenti.

“Una grande iniziativa che auspichiamo venga realizzata al più presto e che speriamo di poter supportare”, ha affermato l’Onorevole Laura Paxia, Membro Commissione Attività Produttive, Commercio, Turismo e Membro della Commissione Vigilanza Rai, esprimendo il proprio apprezzamento. Conoscenza scientifica e componente professionale sono ben presenti nella progettazione di questa nuova laurea magistrale.

“Sempre di più aziende e istituzioni pubbliche – ha dichiarato Marina Paino, direttore del DISUM – chiedono laureati in discipline umanistiche, proprio perché capaci di dominare la complessità dei dati e delle informazioni in maniera più vicina alle esigenze della società contemporanea”.

“Questo corso – ha proseguito Antonio Di Silvestro, direttore del Centro interdipartimentale di Informatica umanistica dell’Università di Catania (Cinum) – è il frutto di un dialogo autentico tra chi è in grado di offrire delle competenze di tipo umanistico e aziende che cercano dei profili che non sono tecnici in senso stretto, ma persone che con la propria visione sono in grado di orientare il lavoro dei tecnici”.

“È una proposta figlia dei nostri tempi – ha aggiunto Vincenzo Cutello, docente del dipartimento di Matematica e Informatica e referente del nodo catanese del Laboratorio nazionale di Intelligenza artificiale e Sistemi intelligenti – ormai non si può essere semplicemente un informatico o un umanista. Credo che sia una proposta vincente e speriamo che gli studenti l’apprezzeranno”.