Sciopero operatori Tekra: niente raccolta rifiuti

La mancata revoca dello sciopero degli operatori ecologici della ditta Tekra, attuale gestore del servizio raccolta rifiuti, programmato per giorno 14 e 15 maggio, costringe la cittadinanza a non esporre i rifiuti, nei giorni di lunedì e martedì, poiché il servizio subirà, inevitabilmente, delle disfunzioni rispetto all’ordinaria turnazione di raccolta, che culminerebbe con il mancato ritiro delle frazioni conferite. Lo ha comunicato l’assessore Simone Siciliano.

La ditta assicura che verrà garantito il servizio presso le utenze sensibili, come le scuole, le caserme delle forze dell’ordine e i presidi ospedalieri.

“Ci si scusa in anticipo per il disagio arrecato, auspicando che venga evitato l’abbandono indiscriminato dei rifiuti sul suolo pubblico, né sui terreni privati incustoditi, la cui successiva raccolta rappresenterebbe un costo aggiuntivo per la collettività, oltre che essere una violazione di legge passibile di sanzioni” ha detto l’assessore Siciliano.