Sclerosi multipla e donne: i volontari Aism in Piazza Umberto I

È stata un giornata della donna all’insegna della solidarietà quella che si è tenuta stamani  in piazza Umberto I a Gela.

I volontari dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla con la “Gardensia”, sono tornati per raccogliere fondi a sostegno della ricerca. Una patologia che colpisce prevalentemente le donne e che può essere combattuta  con un piccolo contributo a favore della ricerca  per la scoperta di nuove cure e il miglioramento della qualità di vita.

Accanto ai volontari dell’Aism, anche i membri dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Gela “Sebastiano D’Immè”, presieduta da Domenico Resciniti.