Scolarizzazione per adulti e alfabetizzazione per i richiedenti asilo, incontro tra Comune e CPIA

Potenziare i servizi di scolarizzazione per gli adulti di Gela e istituire corsi di alfabetizzazione per i richiedenti asilo.

È il risultato che il Comune ha concordato con il CPIA, Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti, questa mattina nel corso di una riunione sul tema della dispersione e dell’abbandono scolastico con gli amministratori locali del nisseno.

“Abbiamo buttato le basi per una solida alleanza – ha commentato l’assessore alla pubblica istruzione Licia Abela, presente all’incontro – con l’obiettivo primario di ridurre notevolmente la dispersione in giovane età e la possibilità del recupero per gli adulti oltre l’età scolare”.

La sinergia rinsaldata dal Comune di Gela riguarda l’offerta didattica dell’istituto comprensivo “San Francesco” che nel pomeriggio ospita le attività del Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti.