Scuola , quartiere e parrocchia insieme per la rinascita della città a partire dalla valorizzazione delle periferie.

Stamattina nel plesso di “Via Fuentes” del Primo Istituto Comprensivo la dirigente scolastica Rosalba Marchisciana, il parroco della parrocchia San Sebastiano Martire, Don Giorgio Cilindrello, e il presidente del comitato di quartiere Salvatore Terlati hanno inaugurato una nuova ala dell’istituto che sarà utilizzata per lo svolgimento di laboratori creativi a cui potranno accedere tutti gli alunni della scuola.


La dirigente scolastica ai nostri microfoni ha dichiarato: “L’ inaugurazione dello spazio ludico è’ stata una occasione per evidenziare come dalla buona volontà e dal l’impegno di tutti si possa realizzare qualcosa di bello per il benessere degli alunni a scuola. Lo spazio polifunzionale è’ stato pensato per i più piccoli accompagnati dai compagni più grandi e dai docenti dei tre ordini di scuola , specialisti e professionisti le cui competenze sono a disposizione di tutti.
La presenza della scuola media è’ un valore aggiunto per il territorio per permettere ai ragazzi e ai genitori di avere un servizio completo nel contesto di appartenenza.”

La mattinata è stata animata dagli alunni della scuola primaria, che sotto la guida delle maestre, hanno recitato poesie della tradizione siciliana mentre i piccoli alunni della scuola dell’infanzia si sono esibiti in canti e balli.
Agli alunni della scuola media, realtà presente da ben due anni nel territorio, è stata data la possibilità di decantare le più belle poesie del grande poeta Pablo Neruda .

 

Le mamme hanno fatto dono di un mazzo di rosse alla dirigente per ringraziarla della dedizione con qui opera da sempre nell’ interesse dei loro bambini e al parroco di una cesta di viveri affinchè , anche nei momenti di gioia ,non vengano dimenticate le famiglie bisognose del quartiere.