Sei panetti di hashish in uno stabile abbandonato. Arrestato gelese

Gli agenti del commissariato di Gela hanno arrestato il pregiudicato  gelese Orazio Davide Faraci, 21 anni, perché colto in  flagranza di reato, per spaccio di droga. In particolare gli agenti avevano notato uno strano movimento all’interno di uno stabile abbandonato, sito in via Madonna  del Rosario, e di proprietà delle Ferrovie dello Stato.  Nel corso del blitz sono stati trovati trovati in totale 6 panetti di hashish. All’interno della camera da letto, é trovato un panetto di hashish parzialmente reciso e il pezzetto mancante, oltre ad un taglierino ancora intriso di stupefacente, un bilancino di precisione, e due buste contenenti 400 euro in banconote di diverso taglio. Proseguendo la perquisizione, all’interno di una stanza del corridoio, sono stati rinvenuti dentro un sacchetto occultato nello stipite di una porta-finestra, altri 5 panetti di hashish ed un panetto parzialmente reciso oltre ad un involucro contenente presumibilmente mannite, sostanza utilizzata per “tagliare” la cocaina. Faraci è stato arrestato in flagranza di reato. La via Madonna del Rosario nell’ultimo periodo é stata teatro di arresti, per spaccio di droga. 

Articoli correlati