Seminario di aggiornamento sulle malattie infettive al “Vittorio Emanuele”

Al via la prima edizione del seminario di aggiornamento infettivologico della Sicilia greca “Gelone”.

Un momento di incontro e discussione su argomenti sempre attuali e in continua evoluzione tra i professionisti del campo a livello nazionale e regionale, che operano nell”ambito delle Malattie infettive, della medicina dei viaggi e della medicina delle migrazioni, delle patologie e della medicina della prevenzione. I temi trattati saranno le malattie infettive e i migranti, le epatiti e HIV, le infezioni batteriche e la TBC. Tematiche attuali alla luce delle trasformazioni in relazione a migrazioni di popolazioni, cambiamenti climatici, diffusione di varianti virali e batteriche modificate dai trattamenti e diffusione di nuovi agenti eziologici. Il convegno si dedica anche allaggiornamento delle raccomandazioni sulla gestione dei contatti e della tubercolosi in ambito assistenziale, delle raccomandazioni per le attività di controllo della tubercolosi, politiche efficaci a contrastare la tubercolosi nella popolazione immigrata, alla verifica della situazione d’emergenza riguardante l’ebola, alla discussione sui batteri cattivi, per colpa dei quali la sanità internazionale sta rischiando di perdere la sfida sul fronte degli antibiotici. Scopo di questo appuntamento è anche aggiornare le conoscenze nella diagnosi e terapia dell’epatite cronica HBV e soprattutto le novità sui nuovi farmaci contro l’epatite cronica HCV correlata. Nel pomeriggio di oggi, arriveranno in città i relatori del convegno, si tratta di chirurghi di fama nazionale e docenti universitari esperti della materia, che saranno accompagnati in un percorso di conoscenza della città e delle sue bellezze paesaggistiche, storiche e culturali. A conclusione delle attività previste, questa sera gli ospiti parteciperanno a una cena di gala organizzata nella splendida cornice di Palazzo Aldisio-Mallia, nel cuore del centro storico. A permettere l’allestimento dell’evento lo sponsor Banca Mediolanum, rappresentata per l’occasione da Giuseppe Messina, parte attiva in collaborazione con lol’organizzatrice dell’evento Emanuela Pace. L’appuntamento è per domani, sabato 3 ottobre, a partire dalle 9:30 presso l’auditorium dell’ospedale “Vittorio Emanuele”.