Sequestrate 36 dosi di stupefacente. Arrestati madre e figlio

Arrestati madre e figlio e sequestrate 36 dosi di stupefacenti, pronte per essere spacciate. l’operazione è stata effettuata dalla Guardia di Finanza di Caltanissetta. In particolare il giovane riesino B.D, di 21 è stato colto in flagrante, mentre cedeva ad un altro 3 dosi pari a 3,5 grammi di sostanza stupefacente , a fronte di un pagamento di 30 euro. Immediato l’intervento della pattuglia, e a nulla è servito il tentativo del giovane di nascondere il portamonete, dove all’interno vi erano 36 dosi pronte per lo spaccio. Gli agenti hanno accompagnato il giovane e l’acquirente presso la Stazione dei Carabinieri,  dove sono stati  sottoposti a perquisizione personale.  Inoltre i carabinieri hanno effettuato la perquisizione domiciliare del giovane. Ma giunti a casa di B.D. la madre del giovane “pusher”, è andata in escandescenza, facendo ostruzione alle attività di polizia giudiziaria, e per tale ragione che anche la signora è stata arrestata. Ora deve rispondere di violenza, resistenza e oltraggio al pubblico ufficiale. Entrambi, madre e figlio sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. 

Articoli correlati