Sequestrati cellulari e oggetti rubati. Denuncia per 6 niscemesi

Telefoni cellulari, assegni, e altro materiale che erano stati ellegalmente sottratti dall’abitazione di un anziano, 82enne, sono stati sequestrati dai Carabinieri della Stazione di Niscemi.

Il sequestro, degli oggetti che il denunciante aveva perfettamente descritto,  è avvenuto ll’interno degli appartamenti di  6 persone coinvolte per il reato di ricettazione, che sono stati denunciate. Ad un anno di intense e difficili indagini i carabinieri coordinati dal Luogotenente Tigano, sono riusciti a ricostruire l’actio criminalis realizzata dai malviventi.

 

Articoli correlati