Sequestro di oltre 1000 prodotti contraffatti, segnalato un extracomunitario

Sono stati oltre 1000 i prodotti contraffatti sequestrati nella provincia nissena dal  Comando Provinciale della Guardia di Finanza che ha predisposto, durante tutto il periodo estivo, un piano di indirizzo informativo anticrimine volto ad aumentare il controllo del territorio su tutto il territorio della Provincia.

I controlli si sono svolti  presso il locale mercato settimanale, che ha permesso di segnalare alla competente Procura della Repubblica di Caltanissetta un cittadino extracomunitario in attesa di permesso di soggiorno, per aver illecitamente posto in vendita 33 borse e 97 paia di scarpe con griffes
contraffatte.

I controlli effettuati dalle Fiamme Gialle, inquadrati nel più ampio contesto
dell’intensificazione delle attività a tutela degli onesti cittadini della provincia
vedono ogni giorno impegnati i vari Reparti operativi presenti sul territorio,
coordinarti mediante il puntuale supporto del Comando Provinciale di
Caltanissetta.

I settori sotto il mirino dei finanzieri di Caltanissetta sono incentrati al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope, il controllo delle scommesse legali nonché, naturalmente, sono state disposte molteplici attività volte alla tutela del “Made in Italy”, dell’abusivismo commerciale e nella lotta alla contraffazione, che, come noto, rivestono un settore strategico per l’economia nazionale e dell’Unione Europea.