Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica

Con seicentosessantacinque voti Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica, dopo Giorgio Napolitano. Accolta da un applauso intenso durato più di quattro minuti, l’elezione di Mattarella ha confermato l’ampia convergenza che Matteo Renzi aveva auspicato. Una decina di voti in più rispetto a quanto ci si aspettava, dato il consenso del Partito Democratico, di Sinistra Ecologia e Libertà e del Nuovo Centro Destra, superando di gran lunga il quorum attestato a cinquecentocinque voti. Nella corsa all’elezione anche il candidato del Movimento Cinque Stelle, Imposimato, che ha ottenuto centoventisette voti, Feltri per la Lega con quarantasei voti e appena diciassette per Rodotà. A seguire la Bonino, Prodi e Napolitano con due voti ciascuno. Centocinque le schede bianche e tredici quelle nulle. Grande soddisfazione, dunque, per l’elezione di un capo dello Stato definito più volte in questi giorni uomo giusto, leale, corretto, altamente competente e imparziale.

Articoli correlati