Servizio rifiuti: l’amministrazione ha stabilito il costo? Interrogazione Bennici e Siragusa

L’amministrazione ha preparato  il Piano Finanziario  per la determinazione dei costi del servizio di raccolta Rifiuti solidi Urbani  per il 2016 e quando intende trasmetterlo al consiglio comunale per la sua trattazione? Questa l’interrogazione presentata dai due consiglieri di Polo Civico Popolare Sandra Bennici e Guido Siragusa. I due consiglieri chiedono pure se  l’amministrazione,  con riferimento all’ultimo piano  approvato dal consiglio comunale per l’anno 2014, preveda un aumento dei costi del servizio

“Considerato – hanno affermato di due consiglieri – che l’articolo 172 del Tuel impone agli enti locali  di approvare , contestualmente al bilancio , le aliquote e tariffe dei tributi locali , quale presupposto necessario a dare  fondamento giuridico alle previsioni , ritenuto quindi , che  in vista  dell’approvazione del nuovo bilancio  2017/2019, i cui termini scadono il 28   Febbraio,   si  deve  provvedere  come prevede  il comma 683 della legge 147/2013 , ad approvare  le tariffe  della tassa  sui rifiuti  elaborate  in conformità  al piano finanziario  che deve  essere approvato dal Consiglio  Comunale”