Sfida mondiale per il pizzaiolo licatese Gianluca Graci di Sardasalata

Sfida mondiale per Gianluca Graci, pizzaiolo di SardaSalata. Sabato il licatese sfiderá oltre seicento colleghi provenienti da tutto il mondo con la sua pizza giá pluripremiata, “Robba”, al Palacassa fiere di Parma. Graci parteciperà al 24esimo Campionato Mondiale della Pizza, che si preannuncia come un’intensa tre giorni di gare ed eventi collaterali, onorata, per di più, dalla presenza di una madrina d’eccezione, Serena Autieri.

I numeri dell’edizione 2015 sono più che interessanti: 11 specialità in gara e altrettanti forni attivi in contemporanea; ben 10mila visitatori attesi (contro gli 8mila dello scorso anno), web tv con diretta sull’evento, oltre 30 testate accreditate, tra tv, quotidiani, settimanali e mensili, cui si sommano più di 50 blog e webnews.

Ad aggiungere ulteriore motivo di interesse alla manifestazione è lo svolgimento in contemporanea della terza Olimpiade della Pizza, nonché della seconda edizione del Pizza World Show. 

Come di consueto, la kermesse si concluderà con la Cena di Gala, in cui saranno eletti e celebrati i nuovi campioni del mondo. Dopo l’esperienza di Parma, Gianluca Graci si sposterà a Napoli dove è stato invitato a partecipare al concorso “Pizza Chef emergente Sud Italia” riservato ai pizzaioli unger 35 che si sono distinti nel loro lavoro nel corso del 2014. L’invito é pervenuto direttamente dal critico di fama internazionale, Luigi Cremona, organizzatore dell’evento.

Articoli correlati