Sfratto Coordinamento quartieri ingiustificabile. Sviluppo Democratico: trovare una soluzione

Solidarietà ai Coordinamento dei Comitati di quartieri, è stata espressa da Sviluppo Democratico, dopo lo sfratto subito dalla sede in cui si riunivano i componenti. Proprio ieri il Coordinamento ha comunicato di aver trovato la loro sede invasa da documenti e suppellettivi provenienti dagli Uffici comunali e nessuna traccia più del loro materiale e mobili. Sviluppo Democrativo chiede all’Amministrazione Comunale  di trovare immediatamente una soluzione che dia dignità al lavoro prezioso per la democrazia cittadina dei comitati di quartiere.
“Qualsiasi sia il motivo che abbia indotto l’Amministrazione ad agire d’imperio nei confronti del Coordinamento non può trovare giustificazione plausibile!” Ha affermato Sviluppo Democratico.
“Riconoscere e ripristinare il corretto rapporto tra l’Amministrazione e i corpi intermedi sociali portatori d’interessi comuni è importante per il raggiungimento del bene comune cittadino”. Ha sottolineato Sviluppo Democratico. 
Nessuno dei componenti del Coordimento dei Comitati di quartieri è stato avvertito dello sfratto. Da alcuni  giorni a Palazzo di città interni settori sono stati spostati. Quello è stato trasferito invia Marsala, alcuni lavori hanno interessato i locali di viale Mediterraneo.  Anche nella sede della  Presidenza del Consiglio comunale sarà effettuati  lavori edili e di ammodernamento.