Si apre la speranza per 40 lavoratori precari dell’Irsap. La Cgil ha incontrato l’on. Miccichè

L’assessore regionale al lavoro On. MIiccichè  ha garantito la risoluzione della vertenza che  ha portato alla sospensione dal lavoro di quasi 40 lavoratori socialmente utili impegnati presso l’Irsap di Gela ed il Consorzio di Bonifica n.5.  

Lo ha comunicato la Cgil, rappresentata da Ignazio Giudice e Rosanna Moncada, che ha chiesto a Miccichè  l’immediato riavvio delle attività per evitate il dramma di 40 famiglie che vivono con 570 euro al mese e privi di contributi ai fini della pensione.

L’assessore regionale Miccichè ha ascoltato il sindacato presente con una robusta delegazione di lavoratori  ed ha promesso che si confronterà con l’Assessore Baccei al bilancio così da avere immediatamente la copertura.

Il sindacato, superata questa fase, interloquirà con l’assessore per avviare la stabilizzazione di tutti i lavoratori. Il sindacato monitorerà la vertenza fino alla soluzione.