Si inasprisce la protesta degli ex operai della Turco Costruzioni

Ancora protesta degli operai della Turco Costruzioni, che da mesi aspettano di essere ricollocati, nonostante le intese istituzionali.

Stamani gli operai si sono incatenati davanti l’ingresso della raffineria

L’azienda, ormai è stata esclusa  dagli appalti di raffineria,  e a farne le spese sono stati gli operai licenziati. Presenti con loro i segretari provinciali di Fillea e Filca Francesco Cosca e Francesco Iudici.

Una vertenza che non riesce a trovare soluzioni. Tra l’altro è stata pure impugnata la procedura adottata per i licenziamenti, ritenuta per i legali illegittima.