Sicilia Futura vicina al vicesindaco Siciliano: la violenza non può sostituire le norme

Anche il gruppo di Sicilia Futura critica ampiamente il gesto di violenza subito dall’assessore alla Sviluppo Economico Simone Siciliano, in un noto locale di zona Caposoprano.

“Apprendiamo con preoccupazione che episodi di violenza continuano a ripetersi nei confronti di amministratori , sia consiglieri che rappresentanti della giunta municipale, ai quali va la nostra solidarietà. Le posizioni politiche ed amministrative dei soggetti istituzionali non possono essere modificate dagli atti di pura violenza di chicchessia, ma essere oggetto di confronto sulle norme e sulle corrette procedure previste dalle vigenti norme.”

Hanno affermato i componenti di Sicilia Futura, che sottolineano di nutrire massima fiducia nei confronti delle Forze dell’ordine, dei magistrati e dei giudici.”