Sicurezza in mare, la Capitaneria di Porto incontra i più piccoli

La Capitaneria di Porto alla “Solito” per incontrare i più piccoli e promuovere la sicurezza in mare vista la stagione estiva ormai alle porte. Organizzata in collaborazione con la Sezione di Gela della Lega Navale Italiana, l’iniziativa ha avuto lo scopo di sensibilizzare piccoli e grandi sulle tematiche connesse alla sicurezza in mare. Durante la manifestazione, che ha visto la presenza del Comandante della Capitaneria di Porto Pietro Carosia, sono stati illustrati i comportamenti corretti che devono essere tenuti dai bagnanti e dai diportisti per una sicura fruizione del mare e delle spiagge. Si è anche svolta un’esercitazione dimostrativa a cura del personale dipendente attraverso l’uso di dotazioni di bordo e dei dispositivi di sicurezza di una tipica imbarcazione da diporto. Sono state trattate inoltre anche tematiche inerenti la tutela ambientale, descrivendo norme e comportamenti da seguire per il rispetto della flora e della fauna marina, evidenziando anche il lavoro delle associazioni ambientaliste e della Guardia Costiera. “Ritengo che questi incontri debbano considerarsi di fondamentale importanza – ha dichiarato il Comandante Carosia – perché rappresentano delle occasioni imperdibili per relazionarsi con i numerosissimi utenti interessati ad approcciarsi ai pubblici usi del mare con entusiasmo e competenza, ma soprattutto con la consapevolezza dei rischi e dei pericoli che il mare stesso spesso nasconde”. L’incontro si è concluso con la consegna degli attestati di partecipazione ai presenti.

Articoli correlati