Siringhe, bottiglie di vetro ed escrementi in piazza Alemanna, la denuncia di Lo Monaco: “Messinè, sta differenziata aspetta te”

“Messinè, sta differenziata aspetta te”. Questo l’appello del gelese Giuseppe Lo Monaco del Movimento Cinque Stelle, che sul proprio social network ha pubblicato delle foto per denunciare lo stato di pericoloso abbandono in cui versa Piazza Alemanna, nei pressi del Cnos-Fap. Armati di palette, scopa e sacchetti, Lo Monaco e un’altra cittadina hanno ripulito la zona, raccogliendo di tutto: plastica, lattine, bottiglie di vetro rotte, batterie incendiate, escrementi, calcinacci ma, dato molto allarmante, centinaia di siringhe. Un abbandono del luogo davvero pericoloso per i cittadini, ma soprattutto per i tanti bambini che vanno da quelle parti per giocare e trascorrere le giornate.

A parte la denuncia ovvia dell’inciviltà di alcuni gelesi che hanno trasformato il luogo in discarica a cielo aperto, anche quella dell’assenza totale di cestini e di manutenzione ordinaria da parte dell’amministrazione. Questo è quanto si legge nei commenti di Lo Monaco, che ha ribadito infine la richiesta di spazzamento e rimozione dei rifiuti per evitare incendi e situazioni pericolose per i cittadini.

Articoli correlati