Somiglia a un pupazzetto, eppure è vero. Aperta la caccia all’identità misteriosa!

Sembrerebbe finto, eppure è vero ed è un bruco. Lo ha postato sul proprio social network una ragazza di Viagrande, in provincia di Catania e subito è partita la caccia all’identità di questo curioso animaletto. C’è chi ha pensato potesse trattarsi di un pupazzo in miniatura, chi di un divertente fotomontaggio, ma l’esemplare in foto potrebbe a buon titolo appartenere

alla famiglia dell’ “agrius convolvuli”: in parole povere, il bruco della falena. Ingannati dalle macchie curiose, simili ad occhi disegnati e dalla punta finale, che potrebbe far pensare a un pungiglione, in realtà l’agrius convolvuli è un normalissimo bruco inoffensivo, abituato a vivere al riparo sotto terrra o sulle piante, di cui si nutre. Ma nonostante i chiari riferimenti trovati su internet che fanno ben pensare al bruco della falena, c’è comunque chi sostiene che si tratti di qualcos’altro. La caccia al nome di questo curioso animale, dunque, è ancora aperta. Non resta che aspettare pareri più fondati…