Sospensione degli sfratti dalle case popolari di c.da Marchitello. Messinese: bisogna trovare una soluzione definitiva

Gli sfratti dalle case popolari dello Iacp di c.da Marchitello sono stati sospesi, in attesa di una ricognizione dello stato di fatto. Questo quanto ha ottenuto questa mattina il Comune di Gela alla fine di un incontro con il direttore dell’Istituto Autonomo Case Popolari dell’ex provincia di Caltanissetta, il prefetto e vari esponenti delle forze dell’ordine. L’amministrazione comunale ha assunto l’impegno di verificare la situazione degli alloggi occupati, con lo stato di bisogno dei residenti e la presenza di minori. “Lo scopo – ha spiegato il sindaco Domenico Messinese, presente alla riunione assieme all’assessore Francesco Salinitro ed al dirigente comunale Orazio Marino – è di giungere ad una soluzione definitiva di una questione che si trascina da decenni”. Nel pomeriggio, il sindaco ha comunicato quanto ottenuto ad una delegazione di occupanti che attendeva risposte.