Soste selvagge in centro storico, scattano severi controlli e multe

Scattano le multe in centro storico per chi parcheggia la propria auto in posti non consentiti o sosta in doppia fila.

C’è stato il fuggi-fuggi generale questa mattina, quando tre vigili della Municipale hanno iniziato a richiamare con il fischietto gli automobilisti. Diverse, infatti, le auto parcheggiate davanti alla chiesa Madre o sulle strisce riservate allo scarico delle merci e, ancora, lungo la via Navarra Bresmes, dove in molti sono tornati indisturbati a lasciare i propri veicoli. Controllo intenso, dunque, per garantire ordine e rispetto in un territorio in cui, sempre più spesso, si ha la sensazione che chiunque si senta libero di agire come vuole.

I cittadini, comunque, tornano a chiedere spazi in più per posteggiare. Il parcheggio Arena, infatti, nelle condizioni in cui versa non rappresenta per molti una soluzione ottimale. Ad alimentare il disordine, inoltre, la mancata attivazione delle strisce blu, che indurrebbe i cittadini a sostare più a lungo, senza avere la fretta del ticket in scadenza e trovare un posto in centro storico diventa sempre più difficile.