Spiegamento di forze dell’ordine davanti Palazzo di città. Gli operai intenzionati a bloccare ogni attività politica

Forze dell’ordine davanti l’ingresso del municipio per evitare che la protesta degli operai dell’indotto bloccasse per l’ennesima volta la seduta del consiglio comunale.  Fin dalle prime luci del giorno gli operai hanno costituito il corteo con l’intenzione di bloccare ogni attività politica. “Non lavoriamo noi, non lavora nessuno”, hanno gridato in questi giorni. Intanto all’ordine del giorno del consiglio c’è l’approvazione del bilancio e del piano triennale degli investimenti. Una guerra tra poveri, in quanto la mancata approvazione del bilancio impedirebbe il pagamento degli stipendi degli impiegati comunale, e il blocco dei servizi sociali essenziali

Articoli correlati