Spray al peperoncino anche per i poliziotti di Gela e Niscemi

Anche i poliziotti di Gela e di Niscemi saranno forniti di spary al peperoncino, unitamente al kit di decontaminazione da utilizzare dopo l’uso.
Lo spray al peperoncino entra ufficialmente nella dotazione dei poliziotti della Questura nissena e dei Commissariati, dopo numerose ore di aggiornamento professionale dedicate all’addestramento all’uso dello strumento di dissuasione e autodifesa. Lo spray al peperoncino può rappresentare un valido strumento intermedio nelle mani degli operatori per neutralizzare temporaneamente un comportamento aggressivo.
Dopo una prima fase di sperimentazione, che si è positivamente conclusa in alcune città campione, si è voluto dotare di tale mezzo di difesa e di dissuasione, gli operatori della Polizia di Stato, impiegati nell’attività di prevenzione e di controllo del territorio, che sono più esposti a reazioni violente di malintenzionati. 

Articoli correlati