SS115, i gelesi coprono le buche con le piante, una provocazione per sollecitare l’amministrazione

Buche sulla strada statale 115, quella che da Gela conduce alla zona balneare di Manfria e a Licata e ironicamente “rattoppate” con delle piante.

È questa la provocazione lanciata sul web e che ha già strappato diversi sorrisi. Un modo, l’ennesimo, per sollecitare l’amministrazione comunale a intervenire su un tratto di strada molto pericoloso, quello nei pressi del depuratore di Macchitella, dove il manto stradale si presenta deforme e pieno di buche che rendono pericoloso il normale attraversamento di veicoli ed eventualmente anche di pedoni. Ad oggi le numerose richieste di intervento sembrano essere passate in secondo piano. La speranza, dunque, è che l’assessore competente possa farsi carico di quanto richiesto dai cittadini e cercare di scongiurare il peggio in un’arteria molto frequentata.

Articoli correlati