Studentessa dell’Eschilo, al secondo posto della gara nazionale di latino Certamen Hodiernae

Una studentessa del liceo classico Eschilo di Gela sul podio dei vincitori della gara nazionale di latino Certamen Hodiernae Latitinitatis. Si tratta di Margherita Soldano,  che ha superato brillantemente la prova che si è svolta le primavera scorso, arrivando al secondo posto. La gara di latino ha visto impegnati gli alunni partecipanti a cimentarsi nella stesura di un saggio sul ruolo della famiglia, basandosi su socumenti tratti da testi classici. La premiazione si è svolta nei giorni scorsi  a Termini Imerese . A ritirare il premio oltre all’alunna c’era pure Alba Spoto docente di Latino e Greco che ha curato la preparazione dell’alunna per il Certamen. Soddisfazione per il brillante risultato ottenuto è stata espressa dal Dirigente scolastico Gioacchino Pellitteri che ha annunciato per il 24-28 marzo del 2015 l’appuntamento biennale con l’Agòn Eschileo ,la gara nazionale di greco organizzata dal Liceo che è anche un momento di promozione della cittá.

Tagged with: