Studenti del Turistico “L. Sturzo” in Aula consiliare: incontro con le istituzioni, nel progetto sulla “Società civile”

Stamani alle ore 10.00, gli alunni delle classi del Triennio Turismo  dell’Istituto Tecnico Luigi Sturzo di Gela, diretto dal prof. Grazio di  Bartolo, si  sono riuniti nell’Aula Consiliare del Comune di Gela per discutere su “Gestione e amministrazione  dell’Ente locale”,  su “Riforme costituzionali e DDL Boschi” e su  “Politiche di sviluppo economico e culturale di Gela e del suo comprensorio”. Presenti  l’assessore alla Pubblica Istruzione  Licia Abela, il  segretario Comunale Pietro Amorosia e il dirigente degli Affari Generali Antonino Grisanti. L’incontro ha fatto parte  del progetto “70° della Repubblica: Istituzioni e Società civile” . Ad accompagnare  gli studenti sono stati i  docenti: C.  Muzzicato, G. Mancuso, G. Magazzù,  F. Nalbone, R Minardi, E. Cassarino, F. Coccagna, e Vivace. “Approfondito e molto interessante il dibattito, che ha visto numerosi interventi da parte degli alunni, dei docenti , e dei  funzionari”, hanno detto i docenti, che hanno sottolineato come l’incontro  abbia  contribuito a chiarire e rafforzare il rapporto con le  istituzioni,   nonché a comprendere ruoli, compiti e funzioni,  agevolando il difficile cammino dell’educazione alla legalità e  cittadinanza attiva e consapevole. Quello di stamani è stato il  secondo step del  progetto che ha visto, il 16 dicembre scorso, un primo incontro con il pool di magistrati del Tribunale di Gela sul tema:  “Organizzazione e  funzionamento degli organi giurisdizionali”. Un terzo appuntamento è  programmato con l’Associazione Antiracket “G. Giordano” di Gela e i  funzionari del locale Commissariato di Gela. L’evento conclusivo si terrà probabilmente il 17 marzo, anniversario dell’Unità d’Italia, e  sarà l’incontro con il Prefetto di Caltanissetta.

Articoli correlati