Sui finanziamenti del porto di Gela, qualcuno si prende i meriti che non ha. Interviene il comitato del Golfo di Gela

Staremo sempre con il gruppo di lavoro del Comune di Gela per vigilare sull’iter che porterà alla riqualificazione del porto di Gela. E questo fino a quando non saranno avviati i lavori.
Questo quanto sottilineato dal Comitato del Porto del Golfo di Gela che ha messo in evidenza come i finanziamenti di circa 5 milioni di euro, ottenuti per il porto rifiugio di Gela, non siano merito di quella o quell’altra persona.
“Nella trasmissione di ieri sera su Agora  ci siamo accorti che alcuni vorrebbero fare  passare il messaggio che siano stati i promotori di questa grande iniziativa che ha portato ad un risultato eccezionale , il finanziamento dei lavori del porto rifugio di Gela . Vi rammendiamo nuovamente che al tempo opportuno noi del comitato faremo i nomi e cognomi di tutti coloro che hanno seguito la nostra battaglia e ci hanno aiutato ad arrivare al risultato . Quindi non permetteremo a nessuno di farsi propaganda politica o prendersi i meriti su lavori”. Hanno affermato i componenti del Comitato.

Articoli correlati