Suona la prima campanella dopo l’approvazione della Buona Scuola

La campanella é suonata stamani per gli studenti gelesi. Si tratta del primo giorno di scuola dopo l’approvazione della legge Buona Scuola, che ha visto molti insegnanti della nostra città emigrare al nord per un contratto a tempo indeterminato. Ma intanto, in provincia nella Fase Zero 111 sono state le  immissioni in ruolo, suddivise in 38 per il sostegno e 73 per i posti comune. La fase A ha visto una forte emigrazione, tra i 1396 precari che compongono le graduatorie permanenti ad esaurimento nissene. Ma vi sono anche insegnanti del nord che sono stati costretti a scegliere forzatamente il sud per un contratto di lavoro. Nella nostra provincia la maggior parte dei posti disponibili hanno riguardato le classi di concorso inerenti le discipline musicali. Per i contratti a tempo determinato classe di concorso esaurita é stata la specializzazione del sostegno.

Articoli correlati

Tagged with: