Tavolo regionale permanente Pari Opportunità: al via la manifestazione d’interesse

L’Assessorato Regionale della Famiglia, Politiche Sociali e Lavoro, retto da Mariella Ippolito, ha pubblicato un avviso di manifestazione di interesse per la composizione del Tavolo Permanente sulle Pari Opportunità, non discriminazione e disabilità.

Saranno designati tre rappresentanti del Partenariato tematico o Volontariato tra quelli impegnati nel territorio regionale sul contrasto di qualsiasi forma di discriminazione fondata su sesso, razza o origine etnica, religione o convinzioni personali, disabilità, età o orientamento sessuale.

“In questo modo – ha spiegato l’assessore Ippolito -, creeremo un organismo la cui istituzione è richiesta per l’attività da svolgere con i fondi europei. Si costituisce così un rilevante strumento, in linea con il regolamento dell’Unione Europea che prevede l’adozione, da parte degli Stati membri e della Commissione, di misure necessarie sia per garantire la parità tra uomini e donne e l’integrazione della prospettiva di genere, che per prevenire qualsiasi discriminazione fondata su sesso, razza o origine etnica, religione o convinzioni personali, disabilità, età o orientamento sessuale in tutte le fasi della preparazione e dell’esecuzione dei programmi – ha concluso l’esponente del Governo Musumeci -, anche in connessione alla sorveglianza, alla predisposizione di relazioni e alla valutazione”.

L’avviso di manifestazione d’interesse è rivolto alle associazioni, alle cooperative e alle onlus della Sicilia che abbiano scopi statutari coerenti con le tematiche del tavolo permanente e almeno tre anni di esperienza. Le istanze, corredate dai documenti richiesti, dovranno pervenire entro giovedì 1 febbraio all’indirizzo di posta elettronica: dipartimento.famiglia@certmail.regione. sicilia.it . Maggiori dettagli sono consultabili sul portale internet del Dipartimento Regionale della Famiglia e Politiche Sociali.