Tekra, previsto un incontro con Messinese. Se non si arriva a una soluzione, lo stato di agitazione continuerà

Continua lo stato di agitazione dei lavoratori della Tekra, la società che a Gela si occupa di gestire il servizio di raccolta dei rifiuti . La CGIL, guidata dal Segretario Generale Ignazio Giudice, ha ottenuto un incontro col Sindaco Messinese previsto per lunedì prossimo alle 10:00 al fine di discutere delle criticità e dei ritardi nei pagamenti che colpiscono i dipendenti. Si è intanto conclusa l’assemblea sindacale da cui è emersa la decisione di mantenere lo stato di agitazione e di revocarlo solo nel caso in cui dall’incontro al Comune si otterranno risposte concrete e immediate, soprattutto in merito al rispetto dei diritti dei lavoratori, a partire dalla puntualità nelle retribuzioni.