Terremoto in Sicilia, paura per diversi Comuni

Trema la terra in Sicilia.

Stamattina, poco prima di mezzogiorno, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha rilevato una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 della scala Richter nel palermitano. Il sisma è stato registrato a 24 km di profondità con epicentro in provincia di Palermo ed è stato avvertito nei Comuni di Alimena, Bompietro, Blufi, Petralia Soprana, Castellana sicula,Gangi, ma anche a Enna, Villarosa e Calascibetta e infine a Caltanissetta, Resuttano e Santa Caterina Villarmosa. Tanta paura, ma pare per fortuna nessun danno rilevante