“Testimoni di carità che abitano il quotidiano”, UNITALSI in piazza per i più bisognosi

“Testimoni di carità che abitano il quotidiano”, è questo lo slogan scelto per la quattordicesima Giornata nazionale dell’UNITALSI, Unione Nazionale Italiana Trasporti Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali. Simbolo dell’iniziativa sarà una piantina di ulivo, che verrà proposta come impegno per la pace e la fratellanza in cambio di un’offerta indispensabile per sostenere i numerosi progetti di solidarietà in cui l’associazione è impegnata quotidianamente, al servizio delle fasce più disagiate della popolazione. Un’occasione inoltre per avvicinare all’UNITALSI quanti ancora non hanno avuto modo di conoscere questa realtà che negli anni ha dato dimostrazione di forza e fede attraverso la carità e la tradizionale esperienza del pellegrinaggio. I volontari della sezione locale dell’UNITALSI, presieduta da Giuseppe Fedele, saranno presenti a Gela con tre gazebo in Piazza Umberto I, in via Palazzi angolo via Albania e in viale Cortemaggiore domani, sabato 14 e domenica 15 marzo.