Tombolata di beneficenza all’AIAS

Come da tradizione l’AIAS di Gela ha organizzato la tombola natalizia di beneficenza per i pazienti della struttura. Una sessantina i partecipanti che hanno accolto l’iniziativa brillantemente animata dal Movimento Giovanile San Francesco, diretto da Concetta La Cedra e Angelo Ferrera e inserita all’interno delle azioni del Giubileo che il Movimento ha gestito in città. Accompagnati da insegnanti e personale sanitario della struttura, con la partecipazione dalle famiglie, i presenti hanno goduto di un momento di svago durante le festività natalizie. In gioco premi e buoni devoluti dall’ente alle famiglie dei piccoli e ancora tanti i gadget e regali messi a disposizione per gli ambiti premi di ambi, terne, quaterne, cinquine e tombole come sciarpe, cappellini, profumi, portachiavi e molto altro. “Un momento ricreativo – ha dichiarato il Presidente Anna Maria Longo – che ha anche lo scopo di regalare un momento di scambio tra pazienti, famiglie e personale favorendo l’integrazione con i nostri pazienti, bisognosi non soltanto di terapie, ma anche di sorrisi e socializzazione”. “Questa iniziativa – ha aggiunto Angelo Ferrera – rientra nella programmazione formativa nell’anno del Giubileo della Misericordia e ci offre la possibilità di portarci nei luoghi in cui si concretizza lo stare insieme al prossimo, permettendo ai nostri ragazzi di riconoscere il volto di Dio accanto ai pazienti”. La manifestazione di solidarietà si è svolta al PalaLivatino di Gela.

Articoli correlati