Topi alla ‘Nicholas Green’, mamme sul piede di guerra: “Si intervenga immediatamente”

Topi alla ‘Nicholas Green’. Protestano i genitori dei piccoli alunni della scuola diretta dal neo preside Grazio di Bartolo, che hanno denunciato la presenza di ratti nelle classi della materna.

Una situazione inammissibile all’interno di un edificio scolastico, frequentato da bambini che lì dovrebbero trovare un ambiente sicuro e igienico.

“Siamo arrabbiate – ha dichiarato una mamma – siamo stanche di vedere trattata questa scuola come un istituto di serie b. Si prendano provvedimenti con urgenza e non si aspetti che qualche topo morda i nostri figli”. Il dirigente, contattato telefonicamente, si è mostrato disponibile a chiarire la situazione. Nella mattinata ha infatti incontrato i genitori, rassicurandoli circa gli interventi messi in atto dalla scuola, che si è subito mossa per avvertire chi di competenza, richiedendo interventi tempestivi.

Proprio a settembre l’istituto e la zona circostante erano stati oggetto di disinfestazione e derattizzazione. “Comprendo pienamente la preoccupazione delle mamme – ha affermato il preside – abbiamo contattato l’Ufficio Igiene e allertato il Comune oggi stesso, facendo presente all’amministrazione i disagi: presenza di topi, mancanza di neon e pulizia. L’auspicio è che intervengano al più presto”. Le mamme, intanto, sono rammaricate per quanto accaduto e alcune di loro sarebbero propense a non mandare i propri figli a scuola fino a quando i problemi non verranno risolti.