Torna oggi la protesta No Muos a Niscemi. Le antenne ancora in funzione

Oggi pomeriggio gli attivisti No Muos scenderanno nuovamente in piazza, a Niscemi, per continuare la lotta contro quelle antenne e parabole ancora in funzione.

Sono trascorsi 5 anni dalla grande manifestazione di marzo 2013 quando 15.000 persone invasero contrada Ulmo e circondarono la base della marina USA.

L’appuntamento è alle ore 15 dove è previsto il concentramento presso Largo Mascione.

I No Muos continuano la protesta ancora uniti e con tenacia perchè “le antenne e le parabole della morte sono ancora in funzione e continuano ad emanare radiazioni elettromagnetiche nocive, mettendo in pericolo la salute di tutto il popolo siciliano.”

” Perché il nostro territorio da Sigonella a Niscemi, passando per il porto di Augusta, è diventato un’immensa base militare e ci rende primo bersaglio militare in caso di conflitto e impedisce la valorizzazione della vocazione naturale del nostro territorio, basata sul turismo e l’agricoltura.”

” Perché i governi che si susseguono continuano ad aumentare le spese militari e a ridurre la spesa sociale.”