Trent’anni dal diploma. Gli ex ragazzi della V A commerciale si incontrano per festeggiare

Sono passati trent’anni da quando hanno conseguito il diploma di maturità tecnica e oggi sono professionisti, imprenditori, impiegati, madri e padri di famiglia. Sono gli ex ragazzi della 5ª A che si sono incontrati ieri per ricordare insieme gli anni in cui erano studenti spensierati, accomunati da cinque anni di vita scolastica vissuta intensamente e culminata con il diploma di ragioniere, conseguito nel 1985.  Concetta Di Stefano, Agata Blanca, Daniela Iraci, Giuseppe Spartá, Sebastiano Sciascia, Concetta Giorrannello, Maria Liardo, Franco Corrao, Emilio Giudice, Grazia Tilaro, Teresa Pepi, Nuccia Federico, Ornella Mallo, Rosa Pirone non si sono mai persi di vista e hanno voluto festeggiare davanti ad un buon piatto di pesce ed una torta, il trentennale, il piacere di avere condiviso cinque anni della loro vita di adolescenti e di essere arrivati vivi e realizzati ad un traguardo di mezz’età con tanto entusiasmo e tanta voglia di festeggiare il 50° anno del diploma fra 20 anni. Qualcuno non c’è più, altri non hanno potuto partecipare alla conviviale ma quelli che c’erano avevano ancora tante cose da dirsi, anche perché questi ex ragazzi ragionieri, si riuniscono di tanto in tanto a prescindere dalle ricorrenze. L’amicizia che si rinnova e che trova sempre una scusa buona per rinverdire un rapporto mai concluso con un addio. Erano altri tempi, quelli. Non c’erano i telefonini, né internet ma i ragazzi trovavano ugualmente il modo di stare insieme. La scuola era quella di oggi; il preside era la prof. Rocca Cacciatore, mancata qualche anno fa ; gli insegnanti della 5 A erano : Nunzio romano (italiano); Li Calzi (geografia); Catania (ragioneria); Zinna (ed. Fisica),  La Bella (inglese). Tanti i ricordi e altrettante le prospettive, perché a 50 anni si comincia una nuova vita!