Trovare a Gela un locale per la Camera di Commercio. Locali inagibili, e servizio a Caltanissetta, interviene la Cgil

Sullo stato di inagibilità dei locali che ospitano la sede distaccata della Camera di Commercio, sono intervenuti il segretario della Cgil, Ignazio Giudice e il segretario della  fp Cgil Rosanna Moncada che esprimono  grande preoccupazione in merito ai risultati della verifica ed accertamenti tecnico/sanitari che hanno determinato, il trasloco del servizio a Caltanissetta,  fino ad ultimazione dei lavori di ripristino. I due segretari si sono rivolti al sindaco Domenico Messisene, al presidente del consiglio comunale Alessandra Ascia e al segretario della Camera del Commercio di Caltanissetta. “Nella consapevolezza della  tempestività con la quale l’ Ente Camerale ha  operato per la salvaguardia della sicurezza  dei lavoratori e dell’utenza si ritiene inammissibile  che tale situazione possa perdurare e non si sia invece, in tempi utili,  ipotizzato e  stabilito di organizzare il servizio  presso un altra sede, nella stessa città, idonea  per ricollocare il personale e  garantire i servizi all’utenza”, hanno scritto i due segretari. La soppressione dei servizi erogati ai cittadini e alle imprese dalla Camera Commercio di Caltanissetta  risulta una scelta che nell’immediato  sta recando danno e disservizi.

Per tale i segretari chiedono   un incontro urgentem  affinchè si possa trovare un’immediata soluzione per i lavoratori l’utenza e la città.