Truffatrice on line: gelese mette in affitto una casa-vacanza non sua

Aveva concordato un affitto di un casa vacanza per il periodo dal 14 al 19 agosto, a Tortolì in provincia di Sardegna, ma l’alloggio pagato in anticipo apparteneva ad una persona che non ne sapeva nulla. Questa l’amara sorpresa per una giovane studentessa di Villamar, che aveva trovato l’appartamento sul sito internet “Compro, vendo baratto Sardegna”. Le indagini portate avanti da mesi dai carabinieri, hanno condotto ad una trentenne gelese, che è stata denunciata per truffa.

La studentessa aveva concordato 450 euro, per quella settimana di vacanza, ma dalla Sicilia la la trentenne fingendosi proprietaria, ha chiesto un anticipo come caparra, versatole con carta di credito. Una volta giunta sul posto, la studetessa ha scoperto che quella casa risultava essere di proprietà di un’altra persona, estranea alla vicenda.

I militari sono riusciti a ricostruire i movimenti bancari, rintracciando così la giovane gelese, una disoccupata che dovrà ora rispondere del reato commesso.

Fonte Cronache Nuoresi