Tutto pronto per “Gela nel cuore”: carnevale con moda, canto, ballo, musica e animazione al centro storico. Ecco il ricco programma

Tutto pronto per la prima edizione di “Gela…nel cuore”, evento di moda, musica e spettacolo che si terrà il 6 febbraio prossimo in piazza Umberto I, ed organizzato dalla Concy Events. Un cast ricco di artisti parteciperà alla manifestazione che animerà il centro storico, e a cui hanno aderito i negozianti di Gela, Acate e Niscemi. “Sarà un evento che ha l’obiettivo di far riaffiorare il centro e le vari location gelesi che sono dei fiori all’occhiello di Gela.   Oltre ad essere un esempio sano per i  giovani che vivono in questa città”, ha detto Beppe Quattrocchi, presidente della agenzia di moda e spettacolo Concy Events. L’agenzia è reduce anche dei successi di pubblico della sfilata di moda organizzata nella scalinata di via Omero, e di quella delle vie del centro nel periodo di Natale. Ospite d’onore di “Gela…nel cuore”, sarà la cantante Paola Marotta, proveniente dai canali Fininvest e dal talent show amici di Maria de Filippi, e la cantante  Jolanda Vox, proveniente dal “Forte Forte Forte ”  talent di Raffaella Carrà che è stato in onda su Rai 2. E ancora la  cantante Morena Corde  and  blues, una voce  che passa dall’anima,   reduce da molti festival a livello  regionale . Sul palco anche  Alice e Gloria, artiste scuderia Concy Events , e protagoniste anche del Festival del Golfo 2015. Il ballo sarà  curato dal duetto formato da Dafne Cocchiara e Mirko  Grasso,   che eseguiranno dei passi a due, presente anche la maestra di danza Paola Tranchina  con tutte le allieve. Sarà presente anche la pittrice niscemese Antonella  Pardo  la quale eseguirà la cromodermia,  ovvero l’arte della pittura sul corpo. 
 La serata, no profit,`sarà anche all’insegna dell’impegno sociale e vedrà la partecipazione delle associazioni contro la Sclerosi Multipla e dei diversamente abili. Una parte dell’evento sarà dedicato ai bambini la cui animazione sarà curata da Payacito… alias Denny Smecca. Momenti di spettacolo  con gruppo di ballerini chiamati “angeli danzanti”,  con il mimo, e  il giocoliere e sputa fuoco Ciccio Chiarenza.  Sul palco tanta musica con  i dj locali capitanati da Totò  Averna e Graziano La Cognata. Ma la serata sarà anche moda, defilè di abiliti da sera e da sposa, portati con disinvolura dalle modelle e modelli professionisti provenienti da tutta la Sicilia: sarà un’Expo della sposo e della sposa e un’Expo di abiti da cerimonia, ma non mancherà il casual e il glamour. Il tutto a ritmo di musica live. A coordinare la sfilata sarà Concy Liardo. Una parte delle uscite sarà dedicata ai fedelissimi quattro zampe, infatti un quadro moda avrà come protagonisti loro, gli amici cani. “Abbiamo cercato di accontentare un po’ tutti “, ha detto il direttore artistico  Concy Liardo.  Lo spettacolo sarà presentato da Lucio Gatto, produttore e autore del format Tv Topstar Moda. “Vogliamo coinvolgere anche le associazioni per le auto d’epoca, e vogliamo addobbare il nostro cuore della città”, ha detto il vice presidente della Concy Events Livio Riggio. Si prevede un massiccio afflusso di gente, infatti molti gruppi e fan page dell’artista Paola Marotta raggiungeranno Gela, da diverse città della Sicilia. “Gela per una sera sarà   la capitale della Sicilia”, ha detto Beppe Quattrocchi.La serata sarà patrocinata del Comune Gela che ha offerto al location e il palco.  “Un grazie particolare, oltre al sindaco e all’assessore Catania va ai commercianti di Gela C’Entro che hanno aderito all’iniziativa, ma anche a quelli del comprensorio”. La serata che coicide con il carnevale vedrà pure una sfilata di maschere e le classiche frittelle offerte dalle mamme dei bambini che parteciperanno all’evento. E ci sarà anche lo zucchero a velo, con un’offerta libera da devolvere in beneficenza.  “Una festa tutta no profit, in una città che è stata fin troppa martoriata  da cialtroni”, ha detto il presidente della Concy Events. Grazie al sostegno di cittadini, istituzioni e commercianti  non si escludono escludono  altri eventi  nel corso del tempo, ha aggiunto Quattrocchi