Tutto pronto per la quinta “Maratonina del golfo”, dedicata ad Aurelia Triberio e a Nunzio Cavaleri

Tutto pronto per la quinta edizione della “Maratonina del golfo”, che anche quest’anno darà a Gela la possibilità di vivere una giornata all’insegna della grande atletica.

L’iniziativa, che rappresenta anche il primo Memorial intitolato a Nunzio Cavaleri e il terzo dedicato ad Aurelia Triberio, la giovane professionista gelese che perse la vita una mattina, durante la corsa abituale sul lungomare Federico II, comincerà alle 10:00 di domenica 2 dicembre da Macchitella.

21 chilometri e novantasette metri per gli atleti che parteciperanno, i quali attraverseranno il lungomare, fino a compiere il giro di boa alla foce del fiume. Ad oggi sono cinquecentocinquanta gli iscritti, che faranno di Gela la capitale dell’atletica per un giorno.

L’evento anche quest’anno sposerà il sociale, grazie alla collaborazione dell’AISA, l’associazione che lotta contro le sindromi atassiche, guidata in Sicilia da Giuseppe Colombo. I cittadini sono tutti invitati a partecipare e a vivere questa bella e sana domenica, promuovendo lo sport.