“Un esempio di coraggio per tutti”: Gela piange Valentina, leonessa contro il tumore

“Andrà tutto bene”.

Era questa l’immagine che Valentina alcuni mesi fa pubblicava sul suo profilo Facebook per dire ancora una volta “no” al tumore, una malattia che purtroppo ha chiuso i suoi occhi buoni e sinceri per sempre.

È ancora incredula la comunità gelese, affezionata a quel sorriso dolce, alla forza e alla voglia di vivere di questa leonessa, come la definiscono in molti.

Una donna generosa e gioiosa, che con le sue “amiche guerriere” aveva posato anche per il calendario 2018, promosso dall’associazione FARC&C (Fondere Assistenza Ricerca Cancro e Cultura).

Un dolore indescrivibile per una vita, l’ennesima, spezzata ingiustamente e per dei figli rimasti senza madre.

“Meravigliosa, solare, grande donna”, scrive qualcuno che la conosceva. “Hai lottato tantissimo, sei stata per me un esempio di forza e coraggio, ti ricorderò per sempre”. E ancora: “Che grande dolore, una perdita immensa, riposa in pace, dolce Valentina”. “Forte e combattiva fino alla fine, sempre con il sorriso, anche dal cielo”. “Quell’ultimo caffè, le risate e le lacrime. La promessa che saremmo uscite con i bambini e che ce l’avremmo fatta insieme. Non ci posso credere”.

“Ciao Vale, sarai sempre nei nostri cuori. Un esempio di coraggio per tutti!”. E Valentina rimarrà davvero nei cuori di tutti coloro che la conoscevano e che da oggi si sentiranno un po’ più soli. Una donna senza paura, che meritava di vincere la sua lotta per la vita.